venerdì 3 febbraio 2017

Nico Parente :: Suspiria. La fiaba nel sangue



In occasione del quarantennale del film più famoso nel mondo di Dario Argento, questo volume si presenta come un’analisi completa del primo capitolo della trilogia delle Madri: Suspiria. Partendo dalla genesi del progetto stregonesco, passando in rassegna l’intero girato e suddividendo la critica in due parti eque (film e musica), sino a riportare dichiarazioni di prima mano di alcuni dei protagonisti principali (Dario Argento, Claudio Simonetti, Barbara Magnolfi), il volume racchiude al suo interno l’intero processo evolutivo del primo horror argentiano. Nelle sale in versione restaurata a breve, Suspiria tornerà anche sotto forma di remake e serie TV. Questo saggio è un tributo a uno dei titoli più rivoluzionari della storia del cinema. 
Con un capitolo dedicato alla colonna sonora dei Goblin curato da Francesco Ceccamea.




Prefazioni di Steve Della Casa e Massimo Giraldi
Interviste a Dario Argento, Barbara Magnolfi e Claudio Simonetti.

Nico Parente, classe ’86, giornalista pubblicista, si occupa da diverso tempo di critica cinematografica. Laureatosi in Scienze della Comunicazione presso l’Università del Salento con una tesi dal titolo Profondo Rosso: un’analisi linguistica della filmografia di Dario Argento ha proseguito i suoi studi sul cinema del regista capitolino. Tra le sue pubblicazioni: L’Esorcista quarant’anni dopo (Il Foglio, 2014), Mare blu, morte bianca – guida ragionata al cinema degli squali (Il Foglio, 2015), Storia del cinema horror italiano 5 – i contemporanei (di Gordiano Lupi - Il Foglio, 2015). Ha pubblicato con Crac Edizioni Acts of Sabotage – la biografia ufficiale (2015). 

euro 10,00
pp. 100
ill. B/N
ISBN: 9788897389385

Opzione di spedizione

Attenzione: la spedizione "piego di libri" è a carico dall'editore, ma non è tracciabile e impiega mediamente 5 giorni lavorativi. Per il sud e per le isole il tempo necessario potrebbe raddoppiarsi.